Nelle scarpe, i cattivi odori e le muffe sono un problema molto comune da cui è difficile sfuggire. Nonostante in commercio esistano tanti deodoranti pensati appositamente per le scarpe e i piedi, è quasi impossibile evitare questi fastidiosi problemi che dipendono dai batteri che si formano e si riproducono in un ambiente caldo e umido come quello del piede sudato.

In alcuni casi, possono formarsi anche funghi e muffe che, allo stesso modo, sono causa di cattivi odori.

Una corretta e prolungata igiene dei piedi e delle calze è il primo passo per evitare tutto ciò, ma anche la pulizia delle scarpe stesse è importante, così come la fase di asciugatura.

Quando piove, infatti, è bene farle asciugare in maniera corretta inserendo del giornale appallottolato all’interno, in modo che vengano assorbite l’umidità e il bagnato della calzatura.

I cattivi odori e le muffe possono essere contrastati efficacemente, anche senza ricorrere all’uso di prodotti chimici.

4) Bucce d’arancia

Un rimedio decisamente meno noto, ma altrettanto efficace, è rappresentato delle bucce d’arancia. Forse non tutte sanno quanto possano essere utili: mettendone alcuni pezzi dentro le scarpe per tutta la notte, non solo sono in grado di eliminare i cattivi odori, ma anche di conferire un piacevole profumo alle calzature.

scarbe-con-buccia-darancia-500x333

3) La sabbia del gatto 

Difficile associare la sabbietta in cui il gatto fa i propri bisogni alle nostre scarpe, per carità, magari non molto profumate, ma comunque pulite. Eppure, i cristalli che compriamo per la lettiera hanno la funzione di assorbire i cattivi odori e possiamo usarla facilmente anche per il nostro scopo. Basta mettere un po’ di sabbia dentro due calzini e inserirne uno per scarpa. Il giorno dopo, mettetele al sole in modo che l’effetto sia totale.

lettiera_gatti

2) Carta dei giornali

Per togliere i cattivi odori e le muffe dalle scarpe, esiste una terza valida alternativa, la carta dei vecchi quotidiani e delle riviste. Lasciando agire un foglio di carta appallottolata nella scarpa per tutta la notte o per più tempo, se necessario, l’umidità trasmessa dal piede può essere rimossa facilmente.

carta di giornale

1) Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un rimedio molto conosciuto contro i cattivi odori, i batteri e le muffe che si formano nelle scarpe. Come agisce? Si cosparge l’interno della scarpa con una buona quantità di prodotto e si lascia agire per tutta la notte. Al mattino, si elimina con una spazzola.

baking-soda-in-shoes